La Voce dell'Associazione

ASSEMBLEA CIOFS Scuola Italia Meridionale

Ai sensi dell’Art. 11, comma 4, il 24-25 febbraio 2018 si è svolta la III Assemblea Interregionale del CIOFS/Scuola Meridionale  presso la casa di Villa Tiberiade, in Via Prota, 83 – Torre Annunziata (NA).

Il tema “Scuola paritaria cattolica al Sud: sfide, opportunità, prospettive” è stato sviluppato  dalla prof.ssa Virginia Kaladich, presidente Nazionale della FIDAE.

scarica le slide

RISONANZA

Il 24 febbraio ho avuto il piacere di partecipare all’assemblea Scuola Paritaria Cattolica al Sud e al conseguente dibattito guidato dalla Prof. Virginia Kaladich presidente delle FIDAE Nazionale.
Quello che è emerso, a parer mio, è stata la necessità di riappropriarsi della valenza educativa della Scuola Cattolica Salesiana e di affermare quelli che sono i valori del nostro metodo educativo, che negli ultimi tempi sembrano aver perso la loro valenza, perché confusi con quelli applicati nelle scuole paritarie laiche.
Il confronto con le altre scuole ha messo in evidenza problematiche comuni: una mancanza di formazione delle docenti laiche su quelli che sono i fondamenti del Sistema Educativo Salesiano e la mancanza di confronto con le scuole del territorio e le diverse agenzie educative.
Il richiamo continuo della relatrice allo spirito intraprendente dei nostri Santi fondatori ha risvegliato in me un senso di appartenenza, che sembrava ormai assopito e inquadrato in una routine quotidiana, che credevo ormai non avesse più bisogno di essere esplicitato all’esterno.
E invece ho capito che, oggi più che mai, noi insegnanti delle scuole salesiane dobbiamo esternare all’esterno i nostri valori educativi, affinché tutti conoscano i principi che governano il nostro operare nella scuola.
Uscire dai confini dei nostri Istituti e farci conoscere, ritrovare l’entusiasmo e la capacità di dimostrare che il Sistema Preventivo, unitamente alle Indicazioni Nazionali, è la nostra marcia in più, è la sfida che oggi dovrebbe impegnare tutte noi.
Quando una semplice relazione è capace di risvegliare il desiderio di rimettersi in gioco, vuol dire che ha saputo toccare le corde più sensibili del nostro cuore.
Ringrazio davvero la relatrice Virginia Kaladich, perché, con la sua semplicità, è riuscita a tenere sempre viva la mia attenzione e mi ha trasmesso il desiderio di rimettermi in gioco.   di Anna Maria Mingione (Scuola Ottaviano)

Stampa Email